Assemblea della Rete contro la guerra a Catania il 24 gennaio

7Assemblea  della Rete contro la guerra a Catania il 24 gennaio

In continuità con l’assemblea dei comitati NoTrident tenutasi a Napoli lo scorso 25 ottobre, che ha gettato le basi per la costruzione di un movimento contro la guerra a livello nazionale, il coordinamento regionale dei Comitati NoMuos, alla luce del positivo bilancio delle mobilitazioni NoTrident (Napoli 24 ottobre, Marsala 31/10 e Capo Teulada 3 novembre), raccoglie la proposta delle realtà presenti all’assemblea di Napoli del 31 a tenere la successiva assemblea in Sicilia.

Nell’ambito delle mobilitazioni in corso per il 25° anniversario della guerra del Golfo pensiamo sia indispensabile attualizzare le analisi e le iniziative alla luce del crescente clima interventista nelle aree calde del Medio oriente e dei crescenti processi di militarizzazione che investono i nostri territori, di cui purtroppo la nostra isola detiene il tragico primato, senza perdere la memoria storica dei precedenti cicli di lotte e delle esperienze di organizzazione, per fare un bilancio autocritico anche degli errori commessi, per ricostruire percorsi condivisi nel variegato e purtroppo frammentato arcipelago di realtà di base antimilitariste, pacifiste ed antimperialiste, pensiamo sia fondamentale dare continuità ai momenti di confronto e di programmazione d’iniziative e di azioni dirette.

Su queste basi indiciamo per domenica 24 gennaio a Catania in via F. Aprile 160, c/o LILA,  dalle ore 10, l’assemblea della Rete contro la guerra

                 Coordinamento regionale dei Comitati No Muos

Per adesioni e informazioni:

comunica@nomuos.info oppure 3803266160

Foto del profilo di Coordinamento Regionale Comitati NO MUOS
About Coordinamento Regionale Comitati NO MUOS 243 Articles
Il Coordinamento Regionale dei comitati NO MUOS è un'aggregazione di comitati NO MUOS che si sono formati in Sicilia negli ultimi anni. Esso nasce dall'esigenza di dar vita ad una serie di iniziative comuni e diffuse riguardanti l'informazione sul MUOS e l'opposizione all'istallazione di questo impianto in modo da estendere quanto più possibile la mobilitazione sviluppata in ogni paese.

Be the first to comment

Rispondi