Blocchi dei mezzi ad oltranza in c.da Ulmo

L’On. Samperi e il Sindaco di Palagonia hanno partecipato al blocchi dei mezzi che ormai da più di 2 mesi il Presidio Permanente NO MUOS e il Coordinamento Regionale NO MUOS portano avanti. Si accettano e sono ben graditi altri volontari, anche e soprattutto figure istituzionali che “da casa” affermano di essere contro il MUOS e che hanno “veramente” voglia di difendere il proprio territorio da questa minaccia!
C’è una battaglia in corso a Niscemi, in c.da Ulmo. Una battaglia per la tutela dei nostri diritti, in primis quello (fondamentale) alla salute.
Grazie ai blocchi ad oltranza di questa settimana (e non grazie alle parole prive di consistenza che arrivano da Palermo) siamo riusciti a bloccare temporaneamente i lavori del MUOS.
Serve la partecipazione di tutti se non vogliamo perdere l’ultima chance per affermare i nostri diritti di Siciliani e di abitanti del Mondo!
Noi non molleremo mai!

Foto del profilo di Comitato di Caltagirone "ondEvitare"
About Comitato di Caltagirone "ondEvitare" 25 Articles
Il Comitato No MUOS -ondEvitare- di Caltagirone nasce nel maggio del 2012 da un gruppo di ragazzi/e che oltre alla lotta contro il MUOS condividono gli obiettivi dell'aggregazione e dell'attivismo politico. Ha dato vita assieme ad altri comitati siciliani al Coordinamento Regionale no muos. L'assemblea del comitato si tiene ogni primo venerdì del mese, al Villino Milazzo (Caltagirone), alle h18,30.

Be the first to comment

Rispondi