depositato un esposto alla magistratura per accertamento sulla costruzione del MUOS

Stamattina l’Associazione Antimafie “Rita Atria”,
attraverso il suo legale Goffredo D’Antona ha presentato
alla procura di Catania un esposto in cui si richiede
l’accertamento dei fatti indicati nell’articolo del giornalista
Antonio Mazzeo “Abusivismi USA per il MUOS di Niscemi”.

Nell’articolo si evince che la marina militare statunitense
avrebbe avviato i lavori di realizzazione del MUOS prima della
firma delle autorizzazioni da parte della Regione siciliana.
A fronte di queste informazioni l’Associazione Antimafie
“Rita Atria” avendo nel suo statuto tra i suoi obiettivi la
funzione di osservatorio politico-sociale sul territorio,
ha ritenuto opportuno chiedere alla magistratura
l’accertamento dei fatti ed eventualmente che vengano
identificati e penalmente perseguiti i reati connessi.

Associazione Antimafie “Rita Atria”

Be the first to comment

Rispondi