Consiglio Comunale di Caltagirone accoglie richieste dei comitati No MUOS

Al Consiglio Comunale di Caltagirone

convocato in seduta straordinaria in data 6 agosto 2013

e per conoscenza al Sindaco di Caltagirone

I Comitati (Mamme e OndEvitare) No Muos di Caltagirone inoltrano le seguenti richieste:

  1. Chiarimenti da parte della Giunta Regionale in ordine alla mancata considerazione della relazione sull’impatto del MUOS sulla salute prodotta dai periti nominati dallo stesso Presidente della Regione, dott. Palermo e prof. Zucchetti.
  2. La redazione di una relazione che metta a confronto in maniera approfondita  lo studio dell’Istituto Superiore di Sanità e il documento prodotto dagli esperti nominati dalla Regione.
  3. L’esibizione della richiesta scritta (sempre se esiste) di risarcimento, pari a 18 miliardi di dollari, presentata dagli USA nei confronti della Regione Siciliana.
  4. Chiarimenti relativi alle interferenze tra le onde del MUOS e le apparecchiature destinate all’utilizzo da parte dell’aviazione civile, in particolare quelle relative all’aeroporto di Comiso, dato che l’ENAV stesso ha dichiarato che due rotte su quattro risultano già compromesse.
  5. L’apposizione dei SIGILLI alla Base U.S. Navy di c.da Ulmo, anche perché dal 19 giugno si trova sprovvista delle autorizzazioni paesaggistiche e ambientali (VIA) e un’ ISPEZIONE ai diversi containers presenti nel sito militare di Niscemi.
  6. Il Consiglio Comunale impegna l’Amministrazione a partecipare formalmente con il Gonfalone del “Comune di Caltagirone” alla  Manifestazione pacifica NO MUOS prevista per il 9 agosto.
  7. La donazione del gettone di presenza previsto per questa seduta al Coordinamento No MUOS, tramite versamento su c/c Banca Etica IBAN: IT 47 F 05018 04600 000009000673 , intestato a: Miceli Marino e Rinnone Sandro ( causale: spese legali e spese organizzazione campeggio 5/11 agosto 2013 e manifestazione “NO MUOS”)
  8. Il Consiglio Comunale impegna l’Amministrazione a farsi promotore della nascita di un coordinamento intercomunale dei sindaci dei comuni siciliani, per la difesa del nostro territorio, del nostro diritto alla salute e del futuro dei nostri figli, chiedendo che esso possa intervenire all’Assemblea Regionale Siciliana per gridare forte il proprio “NO” alla costruzione del MUOS; si chiede che tale coordinamento diventi controparte della regione e del governo nazionale facendo propri i pareri del Prof. Zucchetti e del Dott. Palermo affinché si insista sulla revoca delle autorizzazioni.

Il Consiglio Comunale chiede che la presente delibera venga inviata al Presidente della Regione Sicilia, ai singoli deputati regionali siciliani, affinché prendano posizione sulla vicenda “NO MUOS”, al Presidente del Consiglio dei Ministri, al Ministero della Salute, al Ministero dell’Ambiente, al Ministero della Difesa, e al Presidente della Comunità Europea.

 

 

Caltagirone, lì 6 agosto 2013

Foto del profilo di Coordinamento Regionale Comitati NO MUOS
About Coordinamento Regionale Comitati NO MUOS 244 Articles
Il Coordinamento Regionale dei comitati NO MUOS è un'aggregazione di comitati NO MUOS che si sono formati in Sicilia negli ultimi anni. Esso nasce dall'esigenza di dar vita ad una serie di iniziative comuni e diffuse riguardanti l'informazione sul MUOS e l'opposizione all'istallazione di questo impianto in modo da estendere quanto più possibile la mobilitazione sviluppata in ogni paese.

Be the first to comment

Rispondi