GITA SCOLASTICA ALLA BASE MILITARE DI SIGONELLA …MA ANCHE NO, GRAZIE!!

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di un padre contro la gita organizzata da una scuola niscemese alla base militare Usa di Sigonella.

Mio figlio frequenta la 5° elementare a Niscemi , oggi esordisce entusiasta ” in gita quest’anno andremo a visitare la base militare di Sigonella ” . L’intento sarebbe quello di mostrare ai bambini un simulatore di volo ( di che tipo ?.. droni ?.. caccia militari ? ) e pranzeranno alla mensa di Sigonella con la modica cifra di 5 $ in compagnia degli ufficiali americani (dovrei andare in banca a prenderli perché si paga solo in dollari ).
Ecco, lui non parteciperà e i motivi per cui devo precludergli una esperienza indimenticabile come una gita scolastica con i compagni sono questi :
In primis,  Sigonella è un sito militarmente sensibile? direi proprio di sì !! quindi perché mettere a rischio delle scolaresche, più di 100 persone tra bambini ed insegnanti .
La visita alla base militare americana di Sigonella è didatticamente così importante da preferirla ad un qualsiasi sito di bellezza paesaggistica, architettonica o museale che la Sicilia può offrire ?
La base USA è un sito di importanza comunitaria ? Visitare una base militare rientra nel piano di studi di una classe 5° elementare ?
Queste sono alcune delle semplici domande a cui vorrei che la dirigente scolastica mi rispondesse non appena avrò la possibilità di incontrarla .
Vorrei capire come è nata questa fantastica idea, o se magari , cosa più probabile, le scolaresche sono state invitate dalla marina militare statunitense e come mai non si è chiesto il parere dei genitori prima di decidere per un sì o declinare l’invito rispondendo… MA ANCHE NO , GRAZIE !!

William Panebianco

1 Trackback / Pingback

  1. Gita scolastica alla base militare di Sigonella | quival.it

Rispondi