I No Muos occupano l’Assessorato Regionale Territorio e Ambiente a Palermo.

Questa mattina, durante il corteo contro l’austerity che ha visto riversare per le strade di Palermo decine di migliaia di manifestanti, i No Muos hanno compiuto un altro blitz. Questa volta al centro dell’azione del movimento No Muos lo stabile di via Trinacria, sede dell”Assessorato Regionale Territorio e Ambiente, che è stato occupato e da cui sono stati fatti calare striscioni e bandiere per ribadire il No all’installazione delle mega antenne a Niscemi.
Cinquanta attivisti hanno occupato dunque uno degli assessorati fulcro della vicenda Muos, dando il loro contributo alla composita manifestazione. Dopo l’azione i No Muos hanno incontrato il capo di gabinetto dell’assessorato, il dott. Loria, il quale ha tentato di spiegare che ormai nulla può fare l’Assessorato Regionale Territorio e Ambiente, scaricando tutte le responsabilità all’Assessorato alla Sanità. Continua dunque il gioco allo “scarica barile”, dopo le affermazioni di Mauro che miravano a deresponsabilizzare il Ministero della Difesa accusando Crocetta. I No Muos hanno ribadito che ritengono tutti complici e responsabili della costruzione militare, che andranno avanti nella loro azione affinché i lavori di costruzione non verranno immediatamente fermati.

Be the first to comment

Rispondi