I NO MUOS OCCUPANO PALAZZO DEI NORMANNI A PALERMO

Dopo aver occupato la base militare USA di Niscemi, lo scorso 9 agosto, oggi, alle ore 18,00, una ventina di attivisti NO MUOS hanno occupato Sala d’Ercole, la sede del parlamento regionale siciliano, all’interno del Palazzo dei Normanni di Palermo.

Entrati nel Palazzo, segno del Potere della politica regionale, come comuni visitatori, gli attivisti si sono barricati nell’Aula dell’Assemblea Regionale Siciliana (ARS) e hanno esposto bandiere e striscioni dai balconi e dalle finestre.

La determinata volontà di opporsi all’installazione del MUOS a Niscemi viene ribadita ancora UNA VOLTA attraverso l’azione diretta non violenta.

La manifestazione di domani, 28 settembre a Palermo che partirà da Piazza Politeama alle ore 15,00, assume un ulteriore significato e riceve impulso da questa azione: come successo il 9 agosto, quando un corteo pacifico di oltre mille persone è sfilato nella base USA per andare a riprendere i dieci attivisti che il giorno prima erano saliti sulle antenne NRTF, domani andremo a riprendere in migliaia i compagni a Palazzo dei Normanni.

Mobilitiamoci da tutta la Sicilia per la manifestazione di domani.

In ogni parte d’Italia si possono lanciare segni di adesione e solidarietà a questa lotta che si estende, giorno dopo giorno.

Dopo aver occupato la base, occupiamoci ora dei palazzi del potere.

ORA E SEMPRE NO MUOS

Be the first to comment

Rispondi