“Non siamo delinquenti”

Un’ora prima dell’inizio della manifestazione, il vice questore contratta con gli attivisti : non saranno perseguiti legalmente se scenderanno subito dalle antenne e se vorranno potranno partecipare al corteo.Gli attivisti rispondono che accetteranno a condizione che verranno riconosciti come soggetti  politici e non come delinquenti e,o mafiosi in quanto la loro azione si è svolta in maniera   pacifica e non violenta.

 

Be the first to comment

Rispondi