Passeggiata solidale: Pozzallo è diversa! Non è razzista, crede nella convivenza civile

“Io non credo nei confini, nelle barriere, nelle bandiere. Credo che apparteniamo tutti, indipendentemente dalle latitudini e dalle longitudini, alla stessa famiglia, che è la famiglia umana.”
(Vittorio Arrigoni, pacifista)

Il comitato “Restiamo Umani”, antirazzista, per la promozione della Pace, dei Diritti Umani e della Costituzione, torna a ribadire con forza i princìpi che hanno spinto la nascita dello stesso.
Per ribadire i nostri concetti di uguaglianza, pace e convivenza civile fra le persone, convochiamo una manifestazione prevista per Domenica 17 Novembre.
Il concentramento sarà presso la piazza adiacente alla Torre Cabrera, a partire dalle ore 10.00.
Dopo il concentramento il corteo si muoverà lungo corso Vittorio Veneto e lungomare Raganzino, per terminare nel piazzale Scordapene.
Invitiamo tutti i cittadini e le associazioni della società civile che si riconoscono in tali princìpi a prendere parte a tale manifestazione per ribadire con forza quello che ci contraddistingue: l’essere umani, al di là di qualsivoglia razza, cultura o religione. Ci appelliamo alle forze migliori della società civile per sottolineare che la questione migrazione non deve essere motivo di paure infondate verso il diverso.
Pozzallo risponderà con parole e gesti di accoglienza che rispecchiano la vera anima della nostra città.

Restiamo Umani

Coordinamento antirazzista per la promozione della pace, dei diritti umani e della Costituzione

Aderiscono:
– Libera Sicilia, associazioni nomi e numeri contro le Mafie
– Borderlne Sicilia
– Il Clandestino- con permesso di soggiorno
– I Siciliani Giovani, giornale antimafioso
– Il Carrubo di Ragusa
– Legambiente
– CGIL Ragusa
– Coop Quetzal di Modica
– Coordinamento regionale dei Comitati No Muos
– Associazione per i diritti umani di Vittoria
– Coordinamento Regionale dei Comitati No MUOS

Be the first to comment

Rispondi