Pressione e repressione

 

Continuano gli atti intimidatori da parte delle forze del disordine nei confronti degli attivisti No Muos impegnati nella preparazione della manifestazione del 9 Agosto 2013. La Digos ha infatti “invitato” a presentarsi almeno 4 compagni presso la sede del locale commissariato. Un invito molto particolare dato che il biglietto recita che “non presentandosi nel termine prescritto” gli attivisti “saranno denunciati alla competente Autorità Giudiziaria”.  Un segnale inquietate in vista della settimana di mobilitazione e  della grande manifestazione di giorno 9 Agosto. Noi non ci facciamo intimidire, No Muos ora e sempre fino alla vittoria.

Comitato No Muos di Niscemi

Be the first to comment

Rispondi