Report assemblea del movimento NoMuos del 15/09/2013

Il movimento NoMuos, riunitosi oggi presso il Teatro Pinelli Occupato di Messina, continua i suoi incontri di avvicinamento alle date di mobilitazione autunnali.
La fitta agenda degli appuntamenti di movimento è andata così sempre più riempendosi e definendosi con incontri ed iniziative di lotta.
Spaziando da una dimensione prettamente territoriale a una prospettiva regionale e nazionale, le iniziative del prossimo fine settimana si legano direttamente alla manifestazione nazionale NoMuos di sabato 28 settembre a Palermo e alla settimana di mobilitazione che si terrà, tra date locali e appuntamenti a Roma, dal 12 e al 19 ottobre.
In questo senso si è voluto legare le pratiche di lotta NoMuos che da anni puntano a fermare la costruzione delle tre antenne e a smantellare le 46 NRTF, all’assedio ai palazzi del potere.
Nello specifico il movimento NoMuos invita tutti alla tre giorni di mobilitazione prevista a Niscemi dal 20 al 22 settembre col seguente programma:
 Venerdì 20 settembre presso Largo Guariglia, belvedere di Niscemi :
ore 20 aperitivo;
a seguire proiezione del film documentario “Come il fuoco sotto la brace” di Giuseppe Firrinceli;
    Sabato 21 settembre presso il presidio permanente NoMuos:
ore 10.30 accoglienza al presidio;
ore 13 pranzo sociale;
ore 16 manifestazione contro la guerra;
ore 20.30 pizza NoMuos;
ore 21.30 concerto;
    Domenica 22 settembre presso il presidio permanente NoMuos:
ore 10 mercatino biologico ed incontro con coltivatori dell’entroterra siciliano e Lino Conti, esperti di agricoltura sinergica;
ore 13 pranzo sociale;
ore 15 assemblea del movimento NoMuos;
ore 18 spazio musicale.

L’assemblea, in vista della giornata del 28 e delle future iniziative di lotta del movimento, chiama a raccolta, attorno alla NoMuos Media Crew, tutti i mediattivisti e le realtà di controinformazione per raccontare le lotte NoMuos secondo i propri contenuti e punti di vista per contrastare le narrazioni dei media mainstream. I possibili strumenti individuati sono la nascita di un opuscolo informativo tradotto in più lingue e pubblicato sul sito.
È stato poi ritenuto fondamentale iniziare un lavoro di coinvolgimento di tutte le realtà internazionali che svolgono un lavoro politico negli altri territori in cui è installata una base MUOS e che, in generale, seguono da anni le mobilitazioni contro la guerra.
L’assemblea si dà di nuovo appuntamento presso il presidio permanente di Niscemi domenica 22 settembre alle ore 15.

1 Trackback / Pingback

  1. Nuove iniziative No Muos in vista della manifestazione nazionale del 28 settembre | Ruthopia

Rispondi