I lavori continuano…. e la revoca???

Operai nel cantiere Muos, che continuano a lavorare (probabilmente eseguono i cablaggi del MUOS)

Se è vero che la revoca delle autorizzazioni è stata emessa in data 29/03/2013 e notificata ai soggetti interessati (tra cui U.S. Navy/Comando 41 stormo di Sigonella e Department of the Navy Napoli-Capodichino) come si spiega la prosecuzione dei lavori nel cantiere MUOS dopo la revoca delle autorizzazioni???

Le foto in sequenza sono state scattate ieri (5 Aprile 2013)

Si deve fare chiarezza.

La revoca delle autorizzazioni deve essere sostanziale oltre che formale.

Questa è la prova che i lavori nel cantiere continuano.

Foto del profilo di Comitato di Caltagirone "ondEvitare"
About Comitato di Caltagirone "ondEvitare" 25 Articles
Il Comitato No MUOS -ondEvitare- di Caltagirone nasce nel maggio del 2012 da un gruppo di ragazzi/e che oltre alla lotta contro il MUOS condividono gli obiettivi dell'aggregazione e dell'attivismo politico. Ha dato vita assieme ad altri comitati siciliani al Coordinamento Regionale no muos. L'assemblea del comitato si tiene ogni primo venerdì del mese, al Villino Milazzo (Caltagirone), alle h18,30.

1 Trackback / Pingback

  1. I lavori del MUOS continuano umiliando le istituzioni regionali e i siciliani | Contropiano

Rispondi