25 aprile No MUOS

Il Coordinamento Regionale No MUOS lancia per giorno 25 aprile nell’ambito della Settimana R/ESISTENTE NO MUOS (21-28 aprile) una giornata di mobilitazione regionale al presidio permanente in c.da Ulm e nei territori circostanti.

L’obiettivo è quello di unire simolicamente la Resistenza partigiana con quella NO MUOS; se la lotta partigiana è stata una mobilitazione di massa, di studenti, operai, antifascisti e semplici cittadini, la Resistenza No MUOS deve riprendere il cammino tracciato da quelle lotte e renderle attuali.

Il programma della settimana resistente è qui.

La giornata del 25 aprile, nel dettaglio sarà così articolata:
ore 9.00 – Partenza per il Sentiero Partigiano No MUOS dalla Sughereta al presidio (successivamente ci saanno altre indicazioni più precise)
ore 13.00 – Arrivo al Presidio e pranzo sociale
ore 16.00 – Inaugurazione Mostra Partigiana sulla Brigata Stella Rossa di Marzabotto e Mostra sulla R/Esistenza No MUOS Durante la mostra saranno proiettati video sulle lotte internazionali, No Tav, No MUOS e partigiane.
ore 19.00 – Piazza Vittorio Emanuele a Niscemi, assemblea popolare R/Esistente con il partigiano Ursus e Massimo Zucchetti.

Foto del profilo di Coordinamento Regionale Comitati NO MUOS
About Coordinamento Regionale Comitati NO MUOS 244 Articles
Il Coordinamento Regionale dei comitati NO MUOS è un'aggregazione di comitati NO MUOS che si sono formati in Sicilia negli ultimi anni. Esso nasce dall'esigenza di dar vita ad una serie di iniziative comuni e diffuse riguardanti l'informazione sul MUOS e l'opposizione all'istallazione di questo impianto in modo da estendere quanto più possibile la mobilitazione sviluppata in ogni paese.

4 Trackbacks / Pingbacks

  1. La resistenza unisce le lotte, settimana resistente 21-28 aprile | NO MUOS
  2. Radio Onda d'Urto » NO MUOS: BLITZ DENTRO LA BASE, ATTIVIST* SCENDONO DA ANTENNE.
  3. Attivisti No MUOS “violano” la base militare americana e salgono sulle antenne. Comincia la settimana resistente verso il 25 aprile. ‹ Iskrae
  4. Attivisti No MUOS “violano” la base militare americana e salgono sulle antenne. Comincia la settimana resistente verso il 25 aprile. | NO MUOS

Rispondi