IL 21 NOVEMBRE A NISCEMI È TEMPO DI SCIOPERO SOCIALE

general strike2-01

SCIOPERO SOCIALE!

21 NOVEMBRE 2014 ore 9

Marinnuzza – Niscemi

 

A poca distanza dal centro abitato di Niscemi, in contrada Ulmo, da un quarto di secolo esiste la prova di come lo Stato italiano, il Governo, la Regione e la superpotenza loro amica, gli Stati Uniti, abbiano a cuore le sorti della popolazione investendo ingenti risorse economiche (per decine di miliardi di euro) allo scopo di fare di questa terra una colonia militare, sempre più importante, sempre più esposta nelle guerre che USA e loro alleati conducono in tutto il mondo.  Finalmente un tecnico indipendente, il prof. D’Amore, ha certificato quanto affermato da tempo dagli avvocati e dai comitati  NO MUOS, riguardo il fatto che  l’elaborato dell’ISS conteneva degli elementi di preoccupazione che non giustificavano la cosiddetta “revoca delle revoche” del 24 luglio 2013; così come adesso anche la magistratura è costretta ad allentare l’accanimento sulla legittimità della protesta del movimento NoMuos, che in questi anni si è battuto lottando dal basso e difendendo il territorio e i diritti di tutti/e.

Da un lato ci danno le antenne NRTF e il MUOS, cioè leucemie, malformazioni, malattie d’ogni tipo, avvelenamento dell’ambiente e dell’agricoltura, dall’altra ci tolgono l’acqua, che arriva vergognosamente ogni 15 giorni in media; minacciano la chiusura dell’ospedale, ci inquinano da oltre 50 anni con il petrolchimico di Gela, ci privano della ferrovia, ci lasciano scuole decadenti e continuano a farci nuotare nella spazzatura.

La lunga resistenza contro la base della marina militare USA NRTF n.8 e contro la costruzione del MUOS è strettamente collegata all’esigenza di fare rinascere Niscemi dalla fossa che i Governi e le Forze Armate gli hanno scavato.Oggi chiedere servizi, acqua tutti i giorni, mobilità efficiente, diritto alla salute e a un futuro migliore significa solo una cosa: cacciare via gli occupanti americani, estirpare la radice dei nostri mali, per riappropriarci, e per decidere – noi cittadini di Niscemi – del nostro presente e del nostro destino.

Il 21 novembre diamo un’altra prova di unità, di maturità, di dignità scioperando compatti: chiudiamo negozi, uffici, posti di lavoro e scuole tutti/e in piazza per la rinascita.

 

Comitato NO MUOS Niscemi

Coordinamento regionale dei Comitati NoMuos

( www.nomuos.info/ )

Foto del profilo di Coordinamento Regionale Comitati NO MUOS
About Coordinamento Regionale Comitati NO MUOS 299 Articles
Il gruppo mediattivisti NO MUOS nasce dall'esigenza interna al coordinamento regionale dei comitati NO MUOS di relazionarsi in modo qualitativamente migliore con la stampa e con chi vuole informarsi sul tema MUOS. È composto da mediattivisti di diversi comitati. Per contatti: comunica (a) nomuos . info

Be the first to comment

Rispondi