Lockheed Martin e il waveform del MUOS

Articolo tradotto automaticamente: potrebbe contenere degli errori.

Lockheed Martin [NYSE: LMT] ha completato e consegnato la forma d’onda del software per il sistema di telefonia mobile della US Navy Obiettivo (MUOS). La nuova forma d’onda permetterà satellitari militari gestori di terminali di comunicazione per la distribuzione di apparecchiature che sfrutta appieno le funzionalità avanzate di MUOS.

Una nuova generazione a banda stretta tattico sistema di comunicazione via satellite, MUOS fornirà notevolmente migliorate e sicura capacità di comunicazione, tra cui simultanea di voce, video e dati, per gli utenti mobili e remoti.

Satelliti MUOS sono dotate Wideband Division Multiple Access Code (WCDMA) payload che fornisce un incremento di 16 volte nella velocità di trasmissione sulla corrente Ultra High Frequency (UHF) sistema satellitare.

Lockheed Martin misura una forma d’onda precedentemente commerciale da utilizzare con il nuovo payload WCDMA. Il governo degli Stati Uniti ha reso disponibile per la forma d’onda satellitari militari gestori di terminali di comunicazione attraverso il Centro comune di rete Tactical (JTNC) Information Repository, e gli appaltatori possono integrare la forma d’onda nelle loro MUOS compatibili con i terminali per fornire funzionalità WCDMA per gli utenti.

“Con il nuovo payload WCDMA, MUOS è un punto di svolta per il mondo militare”, ha detto Iris Bombelyn, vice presidente di Lockheed Martin a banda stretta missione zona Communications. “Come il nostro governo e partner del settore iniziare la distribuzione di nuovi terminali di comunicazione, gli utenti remoti e mobili tattiche saranno in grado di video in modo rapido e sicuro condividere i dati e le comunicazioni vocali critiche per la loro sicurezza e il successo della missione.”

Ogni satellite MUOS comprende anche un payload eredità UHF che è pienamente compatibile con l’attuale UHF Follow-on del sistema e terminali legacy. Questo dual-payload design assicura una transizione fluida verso l’avanguardia tecnologia WCDMA, mentre il sistema di UFO è fuori produzione.

Il primo satellite MUOS e il sistema di terra associato già prestare le prime in orbita capacità. Dopo il secondo satellite MUOS viene lanciato nel luglio 2013 e completa di test in orbita e check-out con il sistema di terra MUOS e HMS Manpack terminale certificato con la forma d’onda MUOS, il sistema fornirà la piena capacità WCDMA agli utenti.

Lockheed Martin è attualmente sotto contratto per fornire cinque satelliti MUOS e il sistema di terra associato alla Marina degli Stati Uniti. Lockheed Martin Space Systems, Sunnyvale, in California, è l’appaltatore principale MUOS e system integrator. La Marina Militare Ufficio esecutivo del programma per Space Systems, Chantilly, in Virginia, e il suo satellite Office Communications Program, San Diego, in California, sono responsabili per il programma MUOS.

Con sede a Bethesda, Maryland, Lockheed Martin è una sicurezza globale e società aerospaziale che impiega circa 120.000 persone in tutto il mondo ed è impegnata principalmente nella ricerca, progettazione, sviluppo, produzione, integrazione e mantenimento di sistemi di tecnologia avanzata, prodotti e servizi. Vendite nette della Corporation per il 2011 sono stati 46,5 miliardi dollari.

fonte: www.lockheedmartin.com

Foto del profilo di Coordinamento Regionale Comitati NO MUOS
About Coordinamento Regionale Comitati NO MUOS 243 Articles
Il Coordinamento Regionale dei comitati NO MUOS è un'aggregazione di comitati NO MUOS che si sono formati in Sicilia negli ultimi anni. Esso nasce dall'esigenza di dar vita ad una serie di iniziative comuni e diffuse riguardanti l'informazione sul MUOS e l'opposizione all'istallazione di questo impianto in modo da estendere quanto più possibile la mobilitazione sviluppata in ogni paese.

1 Trackback / Pingback

  1. sulla lotta nomuos in sicilia : radio cane | controappuntoblog.org

Rispondi