conferenza internazionale su droni armati a Sigonella

24232515_10215076412453733_2065800171969865835_n

ECCHR ( European Center for constitutional and human rights)

Università degli studi di Catania- Dipartimento di Giurisprudenza

 

Conferenza Internazionale  Droni armati a Sigonella:

Problemi giuridici e tensioni tra protezione del diritto alla vita,

obblighi di trasparenza e strategia militare

11 gennaio 2019 – 9.30-18.30

Università di Catania, Dipartimento di Giurisprudenza

Villa Cerami – Via Gallo, 24, 95124

 

Piú di 550 attacchi a mezzo di droni armati sono stati compiuti dagli Stati Uniti in Libia

negli ultimi sette anni. Come riportato da La Repubblica, The Intercept, Airwars e New

America lo scorso giugno, i droni armati utilizzati dagli Stati Uniti per compiere tali attacchi sono partiti dalla base militare di Sigonella, in Sicilia.

Nonostante i dati allarmanti sul numero di attacchi compiuti dagli Stati Uniti, il coinvolgimento della base militare di Sigonella e, dunque, dell’Italia nel programma dei droni

statunitense è cominciato, e continua ancora oggi, nell’assenza di un adeguato dibattito

parlamentare e pubblico a riguardo.

Dopo la conclusione nel 2006 del Technical Arrangement on Sigonella tra Stati Uniti e Italia, i successivi accordi che hanno reso la base di Sigonella la ‘casa’ e il punto di decollo dei droni statunitensi, armati e non, non sono stati resi pubblici né preceduti da dibattito in Parlamento.

Da diversi anni, lo European Center for Constitutional and Human Rights (https://www.ecchr.eu/en/ ) è impegnato in progetti concernenti il programma di omicidi mirati e attacchi a mezzo di droni armati degli Stati Uniti d’America. In particolare, ECCHR sta intraprendendo specifiche iniziative al fine di

fare luce sul coinvolgimento di paesi europei, quali l’Italia e la Germania, tramite le

relative basi militari, nel programma droni statunitense, da cui possono discendere

implicazioni giuridiche ed (eventuali) responsabilità a titolo di complicità.

 

Programma

9.30-10 am Saluti di benvenuto

Prof. Francesco Basile, Rettore Università di Catania

Prof. Roberto Pennisi, Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza

Prof. Giovanni Grasso, Ordinario di Diritto penale, Universitá di Catania

Giuseppe Provenza, Amnesty International

 

10-11.30 am Panel 1 – Indagini su Sigonella e suo ruolo nella c.d. guerra al terrorismo

Modera: Andreas Schüller, capo del programma Crimini internazionali, ECCHR

Lisa Ling, Ex tecnico di droni, whistleblower, Stati Uniti

Gianluca di Feo, Giornalista e Vicedirettore, La Repubblica, Italia

Melissa Salyk-Virk, Analista per il programma Sicurezza Internazionale, New

America, Stati Uniti

Oliver Imhof,Giornalista, ricercatore sulla Libia, Airwars, Regno Unito

Coffee Break

 

12-13.30 pm Panel 2 – Il programma di “targeted killings”mediante droni e i suoi

profili di illegittimità internazionale e penale

Modera: Prof.ssa Anna Maria Maugeri, Ordinario di Diritto penale e coordinatrice della

scuola di dottorato, Università di Catania

Prof. Avv. Andrea Saccucci, Associato di diritto internazionale, Università della

Campania “Luigi Vanvitelli”, e avvocato nel caso “Lo Porto”

Dott.ssa Fiammetta Borgia, Ricercatrice post-doc di diritto internazionale, Università

di Roma 2, autore del volume “L’uso militare dei droni. Profili di diritto internazionale”

Prof.ssa Chantal Meloni, Associato di diritto penale internazionale, Università degli

Studi di Milano, e consulente ECCHR per il programma Crimini Internazionali

Jennifer Gibson, Capo del Progetto Drones and Kill List, Reprieve, Regno Unito

Lunch Break

 

15-16.30 pm Panel 3 – Il ruolo dell’Italia nel programma dei droni e sue responsabilità

Modera: Prof.ssa Chantal Meloni, ECCHR e Università degli Studi di Milano

Delina Goxho, Consulente sul Progetto Droni armati eTargeted Killing, Open

Society Foundations

Francesco Vignarca, Coordinatore nazionale,Rete Italiana Disarmo

Dott. Diego Mauri, Ricercatore post-doc, Droni e armi autonome, Universitádi

Firenze

Membro del Parlamento Italiano/Commissione Difesa (tbc)

Coffee Break

 

17-18 Panel 4 – La base militare di Sigonella nell’ordinamento costituzionale italiano

Modera: Avv. Sebastiano Papandrea, Avvocato

Prof. Agatino Cariola, Ordinario di diritto costituzionale, Università di Catania

Prof. Rosario Sapienza, Ordinario di diritto internazionale, Università di Catania

Antonio Mazzeo, Ricercatore, autore e giornalista freelance

Conclusioni

 

L’evento è gratuito e la registrazione non è necessaria

L’evento sarà in italiano e in inglese con interpretazione simultanea

 

Contatti: meloni@ecchr.eu ; chantal.meloni@unimi.it ; sebastiano.papandrea@gmail.com


documentazione:

https://www.youtube.com/watch?v=0XM9AVWQb1Y&feature=youtu.be

 

http://www.doc3.rai.it/dl/portali/site/news/ContentItem-162c4e99-f9b8-4aa4-a20d-5560eba30f46.html

 

https://www.nomuos.info/litalia-ripudia-la-guerra-convegno-a-catania-sui-crimini-dei-droni-nella-sicilia-avamposto-usa/

 

 

 

Be the first to comment

Rispondi